venerdì 24 maggio 2013

MY PALLET TABLE

 
 
Questa è stata la magnifica idea che ha avuto Davide ben sette anni fa! Era totalmente immerso nella fase di "mastro Geppetto" e quando vide questi due bei grandi pallet (sono stati utilizzati per consegnarci il barbecue) iniziò subito a progettarne un tavolo. Anzi, per l'esattezza, due tavoli che uniti formano un bel e pratico tavolone.
 
Allora il negozio era ancora un miraggio, di Pinterest manco a parlarne...questo progetto è nato per caso ma giustificato dalla nostra predisposizione al senso del recupero e a tutta l'anima ecologista del mio maritino ;)
 
 
E quindi con due pallet
 
 
 
 otto moralini di legno
 
 
 
e staffe angolari in acciaio
 
 
 
ha creato questo praticissimo tavolone
 
 
 
Ma secondo voi poteva rimanere cosi? Noooooo!
Io non so esattamente quante mani di impregnante gli abbia dato (credo un decina!)ed in più ha utilizzato una vernicetta trasparente di cui non si ricorda nemmeno la provenienza...credo flatting..Mmmm,no no, ogni volta che lo guardavo non mi convinceva e quindi mi sono data da fare ;)
 
 
Per prima cosa ho shabbato le sedie
 
 



 
ho dipinto, sempre di bianco, la struttura e le gambe del tavolo;
 poi mi sono dedicata al piano di appoggio...ho sudato sette camicie...grattato, grattato e ancora grattato a mano come una disperata, poi, mi sono arresa e ho utilizzato la levigatrice elettrica...ho ancora grattato a mano utilizzando prima una carta vetrata a grana grossa,poi una con grana media ed, infine, quella a grana sottile; dopodichè ho ottenuto questo risultato dando due mani di impregnante noce chiaro
 
 


 
mi piace molto perché si intravedono le venature del legno e l'effetto è molto naturale
 


 
ma, secondo me, la vera "chicca" sono i cassetti che Mastro Davide ha creato ex novo
 
 
sfruttando, furbamente, la già esistente apertura sul pallet
 
 
eh bravo, davvero bel lavoro!
 
Ora però vi pongo un quesito che mi attanaglia: "secondo voi, i cassettini, li dovrei dipingere di bianco? perché ora tendono a questo colore rossiccio che, come ben sappiamo, nello stile shabby è vietato!"
Dai fatemi sapere cosa fareste!
 
Ah...dimenticavo..le lanternine che vedete bene nella foto di inizio post, le ho create ques'estate, seguendo il bellissimo tutorial della mia adorata Eli (per vederlo cliccate qui)
 
Un abbraccione,
 
 
 



13 commenti:

  1. Ciao Francesca! Caspita ma che lavorone..non è che mi presti tuo maritino?? ^_^
    scherzi apparte, il lavoro è davvero bellissimo..ma molto di piu quello che hai fatto con il piano..mi piace l'effetto usurato e tu sei stata capace brava! Ora i cassetti davvero cosi non va bene..ò procedi come il tavolo..ò sbiancarli con la cera bianca..ma credo che ti rimarrà sotto l'effetto del rosso, ò provare con un impregnante color noce??..Vedremo come finirà..ma ma ma davvero favoloso!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesca...vedo sopra Piera una CARISSSSSSSSSSSSIMA amica...e la penso come lei!!!...dovrei riscrivere quanto scrive la nostra amica...scriverò solo IDEM!!!
    Ma fai i complimenti a tuo marito...SPETTACOLARE!!! Buon w.e. NI

    RispondiElimina
  3. Accidenti Francesca! Che bel lavoro che avete fatto!! I cassetti poi, davvero degni di un artigiano serio! Concordo con Piera, però riguardo il loro colore!! Ma davvero complimenti per il risultato!!

    RispondiElimina
  4. Wooowww!! Complimenti al tuo mastro geppetto e a te per la "ristrutturazione shabby"!! Questo tavolo fa davvero un figurone!! Io i cassetti li farei bianchi come le gambe oppure dello stesso colore del piano...
    baciotti,
    Grazia

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia questo tavolo.... è il mio sogno avere un tavolone rustico in cucina... fortunata ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao Fra!! ma questo tavolo è meraviglioso!! pazzesco quanto è bello, e spazioso poi, ideale per il giardino complimenti avete avuto una bellissima idea, un grande esempio di recupero creativo!! ora ne voglio uno anche io!! :D

    baci
    Dani

    RispondiElimina
  7. Bravissimi, bravo Davide che ha realizzato un tavolo meraviglioso ma bravissima tu che lo hai trasformato radicalmente, con le sedie sotto il tuo porticato fa davvero un figurone. Grazie mille per la citazione, sei una amica meravigliosa. Ti abbraccio Eli.

    RispondiElimina
  8. Non mi intendo di colori per legno ma...questo tavolo è super!!!
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
  9. Ciao Francesca,

    grazie infinite per il tuo commento al mio cuscino ^__^ così posso conoscere il tuo bel blog ed i tuoi lavori!! Sono la tua nuova follower!!
    Il tavolo è spettacolare!! Non so perché ma i cassetti li lascerei così, almeno staccano un po' e non fanno "tutto bianco". Al limite gli darei una leggera carteggiatura per smorzare il rosso, rendendoli comunque usurati :-)

    Ti auguro una felice giornata!!
    A presto
    Laura

    RispondiElimina
  10. E' una meraviglia, complimenti a tutti e due!!
    Per i cassetti carteggerei e passerei lo stesso impregnante usato per il piano, in modo che perdano la tendenza al rosso!
    Baci
    Elena

    RispondiElimina
  11. Creatività e manualità sono delle grandi doti e tu ne sei ricca!
    Mi piace tantissimo il tuo tavolo
    un bacione
    Sara

    RispondiElimina
  12. Ciao Fra!! passa a trovarmi c'è un premio per te!! :)
    baci
    Dani

    RispondiElimina
  13. livinginmyhome.blogspot.it15 luglio 2013 14:39

    Che bello questo tavolone!!!!!! Un lavoro favoloso!! Complimenti mi piace tantissimo!!!
    Da oggi ti seguo!!!!
    A preso!!
    Piera

    RispondiElimina

Adoro leggere i vostri commenti!